ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Teramo

Parcheggi a raso di piazza Dante a Teramo, la So.Ca.Bi va al Consiglio di Stato

Sayonara Tortoreto

Dopo il rigetto del ricorso da parte del Tar Abruzzo nei mesi scorsi, la So.Ca.Bi. si rivolge al Consiglio di Stato in merito alla progressiva riacquisizione da parte del Comune di Teramo dei parcheggi sul piano a raso di piazza Dante.

L’ente ha nominato nella giornata di ieri i legali (Francesco Sanna, Vanessa Boato e Chiara Toccagni dello Studio Legale Associato K&L Gates di Milano) che rappresenteranno il Comune davanti al massimo giudice amministrativo: secondo le ragioni dell’ente, il riequilibrio del Pef sarebbe stato raggiunto nel corso degli anni e dunque non ci sarebbero più ragioni per la proroga della concessione.

La sentenza del Tar, che aveva dato ragione all’amministrazione comunale, aveva sostanzialmente evidenziato come nessuna delle censure della società apparisse fondata. 

Adesso sarà il Consiglio di Stato ad esprimersi sulla vicenda.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio