Teramo

Al via i parcheggi a pagamento a Silvi: ecco le vie interessate

Sayonara Tortoreto

Al via a Silvi i parcheggi a pagamento, dal 15 Giugno al 15 Settembre.

Il regolamento approvato dall’amministrazione comunale varrà per il biennio 2023/2024.

 

Le aree interessate dalla sosta a pagamento sono via Taranto, dal Torrente Cerrano fino allo stabilimento balneare “Principe D’Abruzzo”; l’ex campo sportivo di Via Taranto; Piazza Nenni; via Garibaldi dall’Hotel Abruzzo Marina fino a Piazza Marconi; parcheggio adiacente a sud della Scuola “Bindi”, via Arrigo Rossi dalla Scuola “Bindi” fino alla Guardia Costiera; parcheggio Ufficio Postale; Piazza Ideal; Piazza S. Antonio; via S.Antonio adiacente la ferrovia; Piazza Colombo; dall’intersezione tra via L. Da Vinci e via della Marina allo Stadio Comunale; via Rubicone; via Forcella fino al “Villaggio Europa Unita” lato mare; via Adige; via Tevere; via della Riviera, compresa la strada che conduce alla foce del Fiume Piomba; area antistante il parcheggio Multipiano; via Santa Lucia Silvi Paese e il parcheggio su area in concessione via S. Rocco.

Le tariffe sono invariate rispetto al 2022. Rimangono le agevolazioni dell’anno scorso rispetto a residenti e attività economiche, nonché la totale gratuità dei primi 15 minuti di sosta e della sosta per le auto a trazione elettrica o ibrida. Le tariffe orarie, dalle ore 08 alle 24 sono € 0,80 per la prima ora, non frazionabile. Dalla seconda ora si paga € 0,80 con frazionamento della tariffa in relazione all’effettivo periodo di sosta. La tariffa giornaliera è fissata € 5, dalla 08 alle 24. Per quanto riguarda gli abbonamenti rimangono gli stessi costi dell’anno scorso: € 25 abbonamento settimanale, € 85 quello mensile e € 240 per l’intero periodo estivo. Gli abbonamenti autorizzano la sosta nelle strisce blu dalle 8 alle 24. Ai residenti la tariffa degli abbonamenti è ridotta del 50%. Per i titolari e i dipendenti di attività commerciali e di enti l’abbonamento è ridotto a € 70 per l’intera stagione estiva, però con sosta limitata nelle zone di svolgimento delle proprie attività lavorative. La sosta è gratuita per i veicoli utilizzati per i servizi di consegna a domicilio che, però, sono tenuti a comunicare, all’atto della sottoscrizione dell’abbonamento, il veicolo, uno per ogni esercizio, adibito a tale servizio. Confermata anche la gratuità per i veicoli a trazione ibrida o elettrica che, però, devono tenere in vista l’abbonamento gratuito. Gratuità anche per portatori di handicap e per i veicoli di servizio e soccorso delle forze dell’ordine e assimilabili anche senza colori di istituto e altre categoria similari.

Sono possibili diverse forme di pagamento, tra cui carte di credito e pratiche app. Gli abbonamenti e i pass per auto elettriche/ibride si possono richiedere presso l’Ufficio amministrativo della Polizia Locale in via Roma 190/A dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio