ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Pescara

Droga camuffata da cioccolata e nascosta nel muro: arrestato a Caramanico

Sayonara Tortoreto

Caramanico Terme. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Popoli e della stazione di Caramanico Terme hanno tratto in arresto in flagranza un operaio 47enne operaio della provincia di Matera, domiciliato da alcuni mesi nel centro di Caramanico, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Da alcune settimane, la Compagnia di Popoli, monitorava il territorio di competenza, con maggiore attenzione nel comune di Caramanico Terme, in questo periodo luogo di villeggiatura da parte di turisti. In particolare, nella mattinata del 22 giugno scorso, al termine di una costante attività investigativa tesa a monitorare le attività compiute dal lucano, i militari dell’Arma avevano acquisito vari elementi che lasciavano ragionevolmente ritenere la presenza di stupefacenti nell’abitazione del 47enne.

La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare, nascosti in una cavità di una parete, 300 grammi di hashish suddivisi in 6 confezioni da 50 grammi incartati in involucri di cioccolata Kinder.

L’uomo è stato tratto in arresto ed associato presso la casa Circondariale di Pescara, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che nel contesto ha convalidato il provvedimento restrittivo.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio