ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Prima PaginaTeramo

Albergo irregolare ad Alba Adriatica: attività sospesa FOTO

Violazioni riscontrate in materia sanitaria e lavorativa, poi scattono le assunzioni

Sayonara Tortoreto

I carabinieri della stazione di Alba Adriatica supportati dai reparti specializzati dell’Arma dei Carabinieri (NIL di Teramo e NAS di Pescara), hanno ispezionato un albergo della riviera adriatica nel comune di Alba Adriatica.

A seguito del controllo sono emerse varie irregolarità sia dal punto di vista sanitario, giuslavoristico e di tutela dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

In particolare è stato accertato secondo le indagini che la struttura ricettiva aveva delle carenze igienico strutturali; non venivano assicurate le previste procedure di autocontrollo; non erano stati forniti ai lavoratori i dispositivi di protezione individuale  e gli stessi non venivano sottoposti a sorveglianza sanitaria né avevano partecipato ai corsi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Inoltre su 6 lavoratori 4 non erano regolarmente assunti, in particolare uno dei quattro cittadino extracomunitario non poteva in ogni caso essere assunto perché in Italia non per lavoro sub ordinato.

A seguito di tale violazione l’attività è stata sospesa nei giorni scorsi.

Nel corso dei controlli sono state elevate multe per valore complessivo di circa 22.000 euro.

La titolare della struttura a seguito delle violazioni è stata segnalata all’A.G. e alle autorità amministrativa e sanitaria competenti sulle materie violate.

La sospensione è stata poi revocata a seguito dell’assunzione dei lavoratori irregolari e collocabili previo pagamento sanzioni previste dalla legge. Per il resto sarà l’iter giudiziario e amministrativo a definire i fatti.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio