Teramo

A Torre San Rocco di Pineto nasce un centro di aggregazione

Sayonara Tortoreto

Verrà inaugurato domani, 4 giugno alle 18,30, in località Torre San Rocco di Pineto, in via Saturno, un piccolo centro di aggregazione che sarà animato dalla locale associazione La Torre attraverso numerose attività culturali, sociali e artistiche.

Si tratta di una struttura in legno realizzata dall’amministrazione comunale i cui lavori hanno avuto inizio alcuni anni fa, ma l’apertura è stata rinviata a causa della pandemia da Covid-19.

“Hanno lavorato a questo progetto diversi amministratori che ringrazio – commenta il sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – siamo felici finalmente di poterla inaugurare e consegnare a questa piccola frazione che non ha attività, neppure di tipo commerciale. Per le frazioni e i quartieri questi spazi sono fondamentali e preziosi. Sarà un piccolo punto di incontro per attività sociali e culturali proposte dai referenti dell’associazione La Torre che ringraziamo. Loro hanno avanzato all’amministrazione una serie di attività culturali e artistiche che abbiamo accolto da subito. Questa struttura rientra in un piano di punti di aggregazione per il territorio. In corso di appalto anche i lavori per la realizzazione di un altro centro di aggregazione a Borgo Santa Maria per 500mila euro, in questa frazione l’ex Scuola dell’Infanzia diventerà un centro servizi di aggregazione per giovani e meno giovani. Sono stati approvati i progetti per i lavori per apportare migliorie al centro di aggregazione Train nell’ex struttura ferroviaria al fine di consentirne a breve la riapertura e il suo utilizzo. Siamo in attesa a giorni delle disposizioni regionali per i lavori di recupero della ex Scuola di Sotto a Mutignano per queste finalità. Una struttura simile a quella che inaugureremo domani si trova già a Scerne ed è attualmente animata da Scerne Lab con numerose e apprezzate attività per adulti e bambini”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio