ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Teramo

Fulmine colpisce una casa e distrugge il tetto: paura a Sant’Omero FOTO

Sayonara Tortoreto

Un fulmine è caduto nel pomeriggio in via degli artigiani a Sant’Omero, colpendo un’abitazione. Il boato è stato talmente forte da sentirsi chiaramente a diversi chilometri di distanza.

All’interno della casa si trovavano due anziani, invalidi, che sono fortunatamente rimasti illesi.

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco ed i sanitari del 118.

Il fulmine ha distrutto il tetto e fatto cadere porzioni di solaio, oltre a far saltare l’energia elettrica.

 

Il fulmine è caduto durante il temporale che ha interessato la zona interna della Val Vibrata e nella sostanza ha colpito due abitazioni, distanti circa 40 metri una dall’altra. Oltre a quella pesamentemente danneggiata, anche l’altra ha riportato danni all’impianto elettrico e del gas.

I vigili del fuoco di Nereto hanno rimosso le parti pericolanti della copertura e posizionato alcuni teli per impermeabilizzare il tetto. L’intervento dell’Enel e della ditta del gas ha consentito di ripristinare l’alimentazione dei servizi essenziali per rendere utilizzabili le due abitazioni, in ognuna delle quali risiede una coppia di anziani con problemi di salute.
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e il sindaco di Sant’Omero.

 

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio