ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Teramo

Completata messa in sicurezza di via Cona a Penna Sant’Andrea

Sayonara Tortoreto

Completata l’opera di messa in sicurezza e mitigazione del rischio idrogeologico di via Cona, a Penna Sant’Andrea, per la quale si è tenuta oggi una cerimonia, alla presenza tra gli altri del prefetto di Teramo Fabrizio Stelo, del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e del sottosegretario alla presidenza della Giunta Regionale Umberto D’Annuntiis.

“Si tratta di un’opera che ha interessato un’area classificata come zona a pericolosità molto elevata e una zona a rischio molto elevato – commenta il sindaco di Penna Sant’Andrea, Severino Serrani – anche perché la nevicata del 2017 provocò un riacutizzarsi della frana presente nell’area, generando una situazione di pericolo che non potevamo non affrontare con la massima efficacia possibile”.

Le opere di mitigazione del rischio hanno interessato tutta l’area sul versante che borda Via Cona. Nello specifico, sono state realizzate due paratie, una posta sul ciglio scarpata con 92 pali e 47 tiranti, l’altra a bordo strada con 79 pali e 14 tiranti. 

Un’opera importante, dunque, che ha favorito anche una serie di altri interventi, dal rifacimento del manto stradale con cubetti in porfido “sanpietrini”, al rifacimento della rete Gas, dal rifacimento dell’intero tratto di fognatura con separazione della linea acque nere dalla linea acque bianche, dal rifacimento dell’intero tratto di linea di adduzione di acqua potabile realizzato con l’intervento della Ruzzo Reti, dal rifacimento della pubblica illuminazione con installazione di 13 pali e armatura con lampade led e fino al rifacimento del rivestimento dell’esistente muro in mattoni sul quale è stata installata una nuova balaustra in acciaio zincato e verniciato.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio