ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Pescara

Cento candeline per il pescarese Ezio Seccia

Sayonara Tortoreto

Pescara. Taglia il traguardo dei 100 anni, oggi a Pescara, Ezio Seccia, classe 1924.

Marito amorevole, eccellente padre di famiglia e nonno fantastico, festeggia con i suoi cari il lieto evento.

Diplomato in Ragioneria nell’Istituto tecnico Tito Acerbo nel periodo della Seconda guerra Mondiale, di cui ricorda il bombardamento del 31 agosto del 1944, ha prestato servizio alle dipendenze di varie aziende pescaresi, fra le quali Mario Perugini, del settore alimentari, e Ferri nel settore elettrodomestici.

Sposato con la signora Maria Cappelletti, oggi novantaduenne, con due figli Crispi e Anna, musicisti ed entrambi con famiglia e figli.

Ezio ha sempre svolto attività sportiva, amatoriale, dal nuoto allo sci, al tennis, al pattinaggio, al cicloturismo, vivendo intensamente il territorio abruzzese dalla marina ai monti di Roccaraso, Passo Lanciano e Gran Sasso. È stato anche un ballerino provetto, in coppia con la sua sposa, nei vari locali pescaresi degli anni sessanta.

Alla domanda sul segreto della longevità, risponde con una parola: “Morigeratezza!”

Il sindaco Carlo Masci ha partecipato di persona alla festa e dedicato una pergamena di augurio che recita:
“Per aver portato nel Terzo millennio la sua esperienza e la sua carica di umanità della lunga stagione del Novecento”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio