ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Abruzzo

Colletta alimentare: in Abruzzo hanno aderito oltre 350 supermercati

Sayonara Tortoreto

E’ iniziato il conto alla rovescia della 27° Giornata Nazionale della Colletta Alimetare che quest’anno è stata fissata per sabato 18 novembre. Sono 11.000 i supermercati che hanno aderito in tutta Italia, mentre oltre 140.000 volontari sono già pronti, con la loro pettorina arancione, ad invitare all’acquisto di prodotti a lunga conservazione come olio, verdure e legumi in scatola, polpa o passata di pomodoro, tonno o carne in scatola e prodotti per l’infanzia.

 

Tutti gli alimenti donati saranno poi distribuiti a quasi 7.600 organizzazioni partner territoriali convenzionate con il Banco Alimentare (mense per i proveri, case-famiglia, comunità per minori, centri d’ascolto, unità di strada, etc…) che sostengono circa 1.750.000 persone. Secondo i dati Istat, in Italia sono 5,6 milioni gli individui che vivono in condizione di assoluto bisogno nel 2022, con una crescita in punti percentuale del 9.7% nel 2022, rispetto al 9.1% del 2021, solo 15 anni fa la percentuale era appena del 3%. Il Banco Alimentare, dal suo punto di vista, registra un incremento di richieste di aiuto di oltre 50.000 persone.

“La Colletta Alimentare è un gesto semplice. A testimonianza che la solidarietà e il dono rendono realmente umana la convivenza civile e vincono l’indifferenza, causa vera di tante ingiustizie – afferma Giovanni Bruno, presidente di Fondazione Banco Alimentare Onlus – Facciamo un appello affinché la partecipazione sia tanta e si possa dare insieme un aiuto concreto a chi è in difficoltà.”

In Abruzzo e Molise si conferma il trand nazionale con circa 40.000 persone assistite attraverso le oltre 200 associazioni convenzionate. Ecco che assume un’importanza maggiore l’edizione 2023 della Colletta Alimentare che in Abruzzo e Molise ha visto l’adesione di 425 Supermercati (355 in Abruzzo 70 in Molise), mentre è già pronto un pacifico esercito di circa 5.000 volontari pronti ad accogliere ed invitare, sabato 18 novembre, le persone a fare la spesa anche per i più bisognosi.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio