ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Teramo

Elezioni Alba Adriatica, sarà sfida a due. Liste praticamente chiuse

Sayonara Tortoreto

Alba Adriatica. Ultime ore prima della presentazione ufficiale delle liste. Alba Adriatica si appresta a confrontarsi in una delle campagne elettorali, sulla carta, più equilibrate di sempre.

 

I candidati a sindaco, come è noto, sono due: Antonietta Casciotti (Uniamo Alba), sindaco uscente e lo sfidante Massimo Marconi (Siamo Alba). Il termine ultimo per la presentazione delle liste è fissato alle ore 12 di sabato 15 aprile, ma entrambi gli schieramenti hanno in pratica definito i rispettivi schieramenti. I nomi saranno svelati nell’immediatezza nella presentazione delle liste, ma il quadro in linea di massima è già definito. E rispetto al 2018 l’offerta elettorale si è praticamente dimezzata: erano quattro le liste cinque anni fa, ora appena due. Cosa che ad Alba Adriatica non accadeva dal 1999.

Uniamo Alba. Nella squadra del sindaco Antonietta Casciotti, che corre per il mandato bis (dopo i due mandati assolti tra il 1995 e il 2004) ci saranno diverse conferme con buona parte del gruppo di maggioranza che sarà nuovamente in lizza per un posto in consiglio comunale.

Rispetto al gruppo di maggioranza non saranno più della partita chi da tempo aveva già manifestato la volontà di chiudere l’esperienza amministrativa: l’assessore Nicolino Colonnelli, il presidente del consiglio comunale Francesca Ciarrocchi, l’ex vicesindaco Alessandra Ciccarelli e il consigliere Valeria Bamonti. Per il resto in squadra ci saranno più o meno o tutti, compresi gli assessori in carica.

Siamo Alba. Il gruppo di Siamo Alba ha chiuso, a sua volta, la lista che sarà ufficializzata sabato. Diversi nomi, però, a sostegno del candidato sindaco Massimo Marconi, già circolano: da Laura D’Ambrosio, dirigente scolastica, l’ex assessore Cecilia Falconi, uno dei “padrini” del progetto Siamo Alba Renato Pantoli (per Italia Viva), Marina Zu, l’operatore turistico e imprenditore Carlo Tarquini, il giovane Alessio Marcelli, anche se il quadro completo sarà ufficializzato nelle prossime ore. Mentre tra i consiglieri di opposizione si ricandiderà la sola Ambra Foracappa (Città Viva).

La campagna elettorale. Il confronto elettorale ancora deve entrare nel vivo e diventerà tale subito dopo la presentazione delle liste. La Casciotti presenterà la sua lista sabato 22 aprile (ore 18) allo chalet Walkiki, mentre il competitor Massimo Marconi lo farà il giorno successivo, sempre sulla riviera, allo chalet Alba Beach (ore 17.30), mentre al momento il confronto è molto vissuto sui social.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio