ACCEDI AL CANALE WHATSAPP E RICEVI LE TOP NEWS DEL GIORNO:

ACCEDI AL CANALE
Chieti

Vasto, tutto pronto per la riapertura delle Terme Romane

L’accordo Comune-Soprintendenza ha consentito la riattivazione dell’importante sito archeologico

Sayonara Tortoreto

Vasto. “Lunedì 24 giugno, alle ore 18:00, avrà luogo in Via Adriatica la riapertura dell’area archeologica delle Terme Romane. Un evento molto importante per la comunità vastese e per la numerosa popolazione turistica che sta già affluendo in Città.” Con queste parole il sindaco Francesco Menna e la soprintendente Chiara Delpino annunciano la nuova gestione dello storico sito scaturita dall’accordo tra Comune e Soprintendenza curato, nei mesi scorsi, dall’assessorato alla Cultura.

Le Terme di Vasto, l’antica Histonium, è il complesso termale più grande dell’intera fascia Adriatica dell’Italia centro-meridionale: ha infatti un’estensione di circa 250 mq. In base alla sua dimensione totale e alla sua posizione nella città romana, si suppone che il complesso fosse aperto a tutti, indistintamente dalla classe sociale di appartenenza, pur non presentando percorsi differenziati per uomini e per donne, tipici delle terme romane più simmetriche.

“L’obiettivo che ci ha animato – ha dichiarato l’assessore alla Cultura e al Turismo Nicola Della Gatta – è l’assicurare al parco archeologico decoro, continuità manutentiva e piena fruibilità. Le Terme riapriranno dopo idonei interventi di restauro, condotti sotto la vigilanza della Soprintendenza, e la collocazione di una rinnovata pannellistica informativa plurilingue. Il Comune ha promosso la realizzazione di una gestione comunale che favorisca la connessione dell’area con la passeggiata archeologica di Via Adriatica e i Musei Civici di Palazzo d’Avalos.”

Durante i mesi estivi, l’area archeologica sarà aperta al pubblico nei giorni di giovedì, venerdì, sabato e domenica secondo i seguenti orari: nel mese di giugno dalle ore 18:00 alle ore 22:00; nei mesi di luglio e agosto dalle ore 21:00 alle ore 24:00; nel mese di settembre dalle ore 17:00 alle ore 21:00. L’ingresso sarà gratuito.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio